1/10
IN PRIMO PIANO

24-11-2021

PRIMA CONSULTA REGIONALE a.s. 2021/2022

20/21-11-2021

BIVACCO PERCORSO SENIOR REGIONALE (SORI)

13/14-11-2021

CCP BRANCA ESPLORATORI (SORI)

06/07-11-2021

CIR BRANCA ROVER (SESTRI LEVANTE)

19/23-08-2021

TECNICAMP BRANCA ESPLORATORI (SORI)

11-07-2021

ASSEMBLEA COSTITUENTE NUOVO GRUPPO REGIONALE LIGURIA SAVONA

29-05-2021

INCONTRO FORMATIVO BRANCA ESPLORATORI 

23-05-2021

USCITA ANNUALE CLAN SENIOR (SORI)

SEZIONE di

Genova

SEZIONE di

La Spezia

SEZIONE di

Arenzano

SITO NAZIONALE

Cngei

Scoutismo laico

Non chiusura alla fede

ma apertura ad ogni credo

accoglienza di ogni diversità

ricerca della propria spiritualità

Cngei a Savona: dal sogno alla realtà

savona11-07-2021_1

Finalmente ci siamo! Il progetto di ripresa delle attività a Savona, dove il Cngei è stato presente fino al 2008, ha compiuto un primo grande passo. 

Domenica 11 LUGLIO 2021 si è tenuta l'assemblea costituente del  

GRUPPO REGIONALE LIGURIA SAVONA

 

Il neo Capo Gruppo ha ricevuto il foulard con i colori rosso, giallo e arancione, a simboleggiare le fiamme di un fuoco che arde più vivo che mai! E adesso? Tutti al lavoro per aprire al più presto le porte del Gruppo ai bambini e ai ragazzi di Savona. 

Cngei Liguria
LO SCOUTISMO NEL MONDO

Lo scoutismo è un movimento educativo diffuso in tutto il mondo, che ha come obiettivo quello di contribuire alla costruzione di un mondo migliore attraverso l'educazione dei giovani. È nato nel 1907 in Inghilterra, a seguito della brillante intuizione di Robert Baden Powell, chiamato amichevolmente BP, che sperimentò sull'isola di Brownsea il primo campo all'aperto per ragazzi.

 

Il metodo scout è un sistema di autoeducazione progressiva, in cui l'adulto ha solo una funzione di guida: infatti, rispettando la personalità dei giovani, il Capo li aiuta a scoprire le proprie potenzialità, li educa a vivere in modo corretto in mezzo agli altri, li stimola a cooperare e ad assumere responsabilità.

 

Questo processo di autoeducazione si sviluppa attraverso tre principi fondamentali: adesione a Legge e Promessa (i giovani si impegnano di fronte agli altri a rispettare, al meglio delle proprie risorse, un determinato codice di comportamento); imparare facendo (educazione attiva, in inglese "learning by doing"); appartenenza a piccoli gruppi (che prepara i giovani all'integrazione nella vita sociale).

 

Scenario ideale della vita scout è la natura, la vita all'aria aperta, che permette di offrire ai ragazzi occasioni di crescita in cui sperimentarsi, attivandone contemporaneamente lo sviluppo fisico, lo sviluppo intellettuale, lo sviluppo sociale e quello spirituale. La vita a contatto con la natura favorisce anche la maturazione di comportamenti responsabili in termini di sviluppo sostenibile dell'ambiente.

LO SCOUTISMO LAICO IN ITALIA

Il Corpo Nazionale Giovani Esploratori Italiani è un'associazione scout laica che, in sintonia con i principi dello scoutismo internazionale, ha come obiettivo la formazione dei cittadini di domani.
 
Il buon cittadino auspicato cento anni fa da Robert Baden Powell - fondatore del movimento scout - è diventato oggi, per il Cngei, un cittadino in grado di compiere scelte autonome e responsabili, impegnato in prima persona per promuovere la solidarietà, i diritti universali, la pace, la tutela dell'ambiente; un cittadino che percorre un cammino spirituale orientato a dare un senso alla propria vita.
 
Il Cngei è la prima associazione scout nata in Italia, nel 1912, ed è ufficialmente riconosciuta - assieme all'Agesci - dal Bureau internazionale dello scoutismo. Entrambe le associazioni educano i giovani secondo il metodo scout concepito da BP ma, mentre l'Agesci invita i propri educatori ad una scelta di fede cattolica, il Cngei - mantenendo lo spirito originario del movimento - è aperto ad adulti di qualsiasi credo religioso, purché impegnati in un proprio percorso spirituale.
 
Rispettando pienamente i principi e il metodo dello scoutismo, il Cngei si caratterizza per alcune scelte associative, che ispirano l'operato degli adulti e l'azione educativa nei riguardi dei ragazzi: laicità, scelta adulta, coeducazione, democrazia associativa e impegno civile.

Per saperne di più visita il sito www.cngei.it