1/9

Associazione Scout Laica

Non chiusura alla fede

ma apertura ad ogni credo, accoglienza di ogni diversità, ricerca della propria spiritualità.

 

16-17 novembre 2019

Corso di Introduzione al Roverismo (CIR) a Sestri Ponente

 

9-10 novembre 2019

Corso Capi Pattuglia (CCP) ad Arenzano 

 

26 ottobre 2019

Prima riunione di Consulta regionale

4-5 maggio 2019

San Giorgio Branca Lupetti, con bivacco per i CdA e Caccia per tutti i Branchi

 

27-28 aprile 2019

Bivacchi di Specialità (BdS)

6 aprile 2019

La Branca R incontra alcuni esperti CAI per un pomeriggio di formazione su tematiche legate alla montagna, in preparazione ai bivacchi di San Giorgio delle Compagnie liguri

Se sei un socio adulto iscritto in una delle Sezioni liguri, puoi accedere all'area riservata del sito, dove troverai tutta la DOCUMENTAZIONE di interesse regionale e una raccolta di POSTI CAMPO di qualità. 

Non serve registrarsi, basta inserire la password! 

Se l'hai dimenticata, chiedi ai dirigenti di Sezione oppure scrivi a creg.liguria@cngei.it

Song Contest

Campo Nazionale 2018 

Branca E

La  Branca E Liguria

ha partecipato al concorso 

con la canzone

"Siamo tutti più vicini" 

e si è classificata seconda!

Scoutismo Cngei a Savona: dal sogno al progetto...

Abbiamo un piccolo grande sogno, che vorremmo diventasse realtà! 

Riprendere le attività a Savona, dove il Cngei è stato presente fino al 2008. Se in passato hai fatto parte della Sezione di Savona, se hai esperienza di scoutismo (anche in altre associazioni), se sei interessato a dare il tuo contributo per l'educazione dei giovani, se hai voglia di unirti a noi in questa entusiasmante avventura, 

contattaci all'indirizzo creg.liguria@cngei.it o al numero 347 8832843 oppure iscriviti al Gruppo Facebook

Insieme, riaccenderemo quella fiamma!

Lo scoutismo è un movimento educativo diffuso in tutto il mondo, che ha come obiettivo quello di contribuire alla costruzione di un mondo migliore attraverso l'educazione dei giovani. È nato nel 1907 in Inghilterra, a seguito della brillante intuizione di Robert Baden Powell, chiamato amichevolmente BP, che sperimentò sull'isola di Brownsea il primo campo all'aperto per ragazzi.

 

Il metodo scout è un sistema di autoeducazione progressiva, in cui l'adulto ha solo una funzione di guida: infatti, rispettando la personalità dei giovani, il Capo li aiuta a scoprire le proprie potenzialità, li educa a vivere in modo corretto in mezzo agli altri, li stimola a cooperare e ad assumere responsabilità.

 

Questo processo di autoeducazione si sviluppa attraverso tre principi fondamentali: adesione a Legge e Promessa (i giovani si impegnano di fronte agli altri a rispettare, al meglio delle proprie risorse, un determinato codice di comportamento); imparare facendo (educazione attiva, in inglese "learning by doing"); appartenenza a piccoli gruppi (che prepara i giovani all'integrazione nella vita sociale).

 

Scenario ideale della vita scout è la natura, la vita all'aria aperta, che permette di offrire ai ragazzi occasioni di crescita in cui sperimentarsi, attivandone contemporaneamente lo sviluppo fisico, lo sviluppo intellettuale, lo sviluppo sociale e quello spirituale. La vita a contatto con la natura favorisce anche la maturazione di comportamenti responsabili in termini di sviluppo sostenibile dell'ambiente.

Il Corpo Nazionale Giovani Esploratori Italiani è un'associazione scout laica che, in sintonia con i principi dello scoutismo internazionale, ha come obiettivo la formazione dei cittadini di domani.
 
Il
buon cittadino auspicato cento anni fa da Robert Baden Powell - fondatore del movimento scout - è diventato oggi, per il Cngei, un cittadino in grado di compiere scelte autonome e responsabili, impegnato in prima persona per promuovere la solidarietà, i diritti universali, la pace, la tutela dell'ambiente; un cittadino che percorre un cammino spirituale orientato a dare un senso alla propria vita.
 
Il Cngei è la prima associazione scout nata in Italia, nel 1912, ed è ufficialmente riconosciuta - assieme all'Agesci - dal Bureau internazionale dello scoutismo.
Entrambe le associazioni educano i giovani secondo il metodo scout concepito da BP ma, mentre l'Agesci invita i propri educatori ad una scelta di fede cattolica, il Cngei - mantenendo lo spirito originario del movimento - è aperto ad adulti di qualsiasi credo religioso, purché impegnati in un proprio percorso spirituale.
 
Rispettando pienamente i principi e il metodo dello scoutismo, il Cngei si caratterizza per alcune
scelte associative, che ispirano l'operato degli adulti e l'azione educativa nei riguardi dei ragazzi: laicità, scelta adulta, coeducazione, democrazia associativa e impegno civile.

Per saperne di più visita il sito www.cngei.it

CNGEI

Corpo Nazionale Giovani Esploratori Italiani

REGIONE LIGURIA

creg.liguria@cngei.it

3478832843