fire-1814792_1920.jpg

Gruppo Regionale
Liguria Savona

CNGEI-b.png
savona11-07-2021_1

Un sogno coltivato a lungo, un progetto cresciuto

a piccoli passi e, finalmente, un momento di grande gioia, un'emozione indimenticabile.

Domenica 11 luglio 2021 è nato il Gruppo Regionale CNGEI Liguria Savona!

Al termine dell'assemblea costituente, che ha eletto come Presidente Barbara Cerutti e come consigliere Uberto Besio, è stato nominato anche il Capo Gruppo Enrico Casanova, che ha indossato per la prima volta il nuovo foulard: rosso con un bordino giallo (in ricordo del Cngei savonese degli anni '80) e un bordino arancione (come ringraziamento alla Sezione di Arenzano che ha accompagnato tutto il percorso).

 

Rosso, giallo e arancione, tre colori forti e vivaci, a simboleggiare le fiamme di un fuoco che oggi arde più vivo che mai!  

I prossimi passi saranno la sistemazione della sede e l'apertura delle iscrizioni ai bambini di Savona: non vediamo l'ora di essere circondati dagli occhi attenti e curiosi dei Lupetti... mentre stiamo lavorando per poter accogliere anche gli Esploratori e i Rover.

Bambini Blowing Bubbles

Settembre 2021
APERTURA ISCRIZIONI BRANCO LUPETTI 
Bambini e bambine 8 - 9 - 10 anni

[ nati/e nel 2011 - 2012 - 2013 ]

Contattaci per saperne di più!

Il nostro percorso

9 Dicembre 2016

8 Luglio 2017

18 Luglio 2019

5 Ottobre 2019

Ottobre 2019-Febbraio 2020

Ottobre 2020-Maggio 2021

3 Ottobre 2020

14 Marzo 2021

25 Aprile 2021

11 Luglio 2021

Nell'autunno del 2015 si era iscritto alla Sezione di Arenzano un ex capo del Cngei savonese, Uberto Besio, che sognava di riportare lo scoutismo laico nella sua città. L'anno seguente, con la collaborazione del Commissario Regionale e il supporto di tutta la Consulta, prende vita il progetto di sviluppo a Savona. Il primo incontro si tiene il 9 Dicembre 2016.

cartolina primo incontro.png

Il progetto coinvolge un gruppetto di adulti, che in piena estate organizzano a Savona, presso la Società Lavagnola, un'apericena rivolta in primo luogo agli ex soci del Cngei savonese. Prezioso l'aiuto del Clan senior di Arenzano e molto gradita la presenza dei giovani capi arenzanesi! Da ricordare anche il contributo di Agostino Volta, del Centro Studi Scout Mario Mazza, che rende speciale la serata mostrando documenti, distintivi e ricordi legati alla storia dello scoutismo laico a Savona.   

apericena scout savona.PNG

Dopo due anni di alti e bassi, finalmente qualcosa si muove nella direzione giusta. Alcune mamme savonesi si mettono in contatto con il CReg e chiedono un incontro, per valutare insieme la possibilità di collaborare alla ripresa delle attività Cngei a Savona. L'incontro di quel 18 luglio porterà fortuna, perchè due anni più tardi una delle mamme, Barbara, diventerà la Presidente del Gruppo Regionale.

Dalla felice intuizione di un'altra mamma, Francesca, prende forma l'idea di organizzare una presentazione pubblica presso la Libreria Ubik di Savona. Per raccontare il Cngei, vengono proposti due libri: il volume a fumetti "Impeesa - La grande avventura di Baden Powell" (di Paolo Fizzarotti e Ivo Milazzo) e il manuale “Vai a quel paese”, che raccoglie attività di educazione all’incontro, all’accoglienza e alla tolleranza. L'iniziativa suscita la curiosità e l'interesse di una ventina di persone, alcune delle quali accettano di iniziare un percorso per avvicinarsi all'associazione. Tra queste Enrico, il futuro Capo Gruppo.

volantino 5-10-2019 per uso social.jpg

Gli adulti coinvolti nel progetto partecipano al primo Percorso Senior savonese: una serie di incontri per conoscere i princìpi e i valori scout, il metodo educativo ideato dal fondatore Robert Baden Powell, le caratteristiche e le scelte del Cngei. Entusiasmo, impegno e amicizia crescono giorno per giorno, come un semino che - con l'aiuto del sole, della pioggia e di un buon concime - a poco a poco diventa frutto! Il percorso si conclude con una bella giornata all'aria aperta, laddove lo scoutismo si vive e si respira pienamente. Un grazie speciale a Mario Vaccaneo, Coordinatore Senior di Arenzano, che affianca il CReg nella gestione di tutte le attività.    

0.jpg

L'emergenza sanitaria costringe a qualche mese di pausa, ma in autunno gli adulti savonesi - che nel frattempo si sono iscritti alla Sezione di Arenzano - ritrovano motivazione ed energia. Si riuniscono regolarmente, seppure a distanza, e iniziano a lavorare su più fronti: la formazione come educatori, le esperienze di servizio verso i giovani, i rapporti con l'amministrazione comunale, la ricerca della sede, la promozione in città e sui social, il coinvolgimento di altri volontari. 

In occasione dell'apertura dell'anno scout ad Arenzano, i primi adulti savonesi - Enrico e Barbara - prestano la loro Promessa e si rendono disponibili a dare una mano al Branco Fiore Rosso: nei mesi successivi Enrico affiancherà lo staff in alcune cacce, Barbara si occuperà dell'accoglienza ai lupetti, secondo la procedura prevista dalla situazione sanitaria. Entrambi inizieranno il loro cammino formativo, frequentando il "modulo base". Tutti gli adulti savonesi parteciperanno come senior alle attività di Clan e di Sezione: la Giornata del Pensiero, il San Giorgio, l'uscita regionale presso la nuova Ca' Du Pin a Sori, la festa di chiusura dell'anno scout. 

768-1024 (1).jpg

Dopo tante riunioni a distanza, finalmente una vera uscita! I senior savonesi si ritrovano in presenza - sfidando il forte vento - per una breve escursione alla Conca Verde, sulle alture di Savona, con tappa alla Chiesetta della Madonna degli Angeli: una bella occasione per camminare insieme,  confrontarsi sugli sviluppi del progetto e prendere confidenza con i sentieri da ripercorrere in futuro con i ragazzi.

161673707_1106351226507548_1604124815370711906_n.jpg

Un momento significativo dell'anno scout è la prima attività di servizio e di visibilità sul territorio, a fianco di Telefono Azzurro. I senior savonesi partecipano, con un coloratissimo stand nel centro storico di Savona, alla manifestazione solidale "Fiori d'Azzurro" che promuove il rispetto dei diritti dei bambini, sostiene le loro potenzialità di crescita e li tutela da abusi e violenze.

Quasi cinque anni dopo il primo incontro, viene convocata l'assemblea costituente del nuovo Gruppo Regionale Liguria Savona. Barbara, Uberto, Enrico, Paolo, Bryan, Matteo, Jacopo e Riccardo sono finalmente pronti a guidare insieme la loro canoa, remando con forza verso nuove avventure e nuovi traguardi.

cngei savona